Il Bed & Breakfast Ape Rossa è immerso in un’oasi di pace dove potersi rilassare, ammirare stupendi paesaggi e degustare prodotti tipici dell’enogastronomia pugliese.
L’edificio del 1920 è stato recentemente ristrutturato valorizzando le tipiche mura in pietra.
Le camere richiamano gli elementi naturali e sono complete di ogni comfort: bagno privato, asciugacapelli, TV, clima e WiFi.
All’esterno un giardino ove riposarsi, o programmare il proprio tour alla scoperta di testimonianze storiche e bellezze del territorio.

Titolare o referente da contattare

Giustina

Caratteristiche alloggio

Superficie mq: 130
Numero locali: 5
Camere da letto: 4
Posti letto: 10
Tipologia di camere: doppia uso singola, tripla, quadrupla, matrimoniale
Numero di letti aggiuntivi: 5
Numero bagni: 4
Soggiorno minimo: 1 notte
Numero minimo di persone: 1

Modulo richiesta informazioni al gestore della struttura turistica

Contatto per richiedere la disponibilità a b&bape rossa.

Nominativo:
Email:
Telefono:
N° adulti:
N° bambini
Data arrivo
Data partenza
La tua richiesta
 


Luoghi di interesse nel raggio di 50 km dalla struttura turistica

Eventi » Concerti

Eventi » Mostre

Servizi in camera

  • Aria condizionata
  • Bagno
  • Connessione internet (Wi - Fi)
  • Scrivania
  • Tv

Servizi offerti

  • Camere attrezzate per disabili
  • Connessione internet (Wi - Fi)
  • Navetta per aeroporto
  • Noleggio bici
  • Parcheggio
  • Parco giochi per bambini

Servizi nelle vicinanze

  • Banca
  • Chiesa
  • Farmacia
  • Market

Prezzi & Servizi

Prezzo minimo € 20.00
Prezzo massimo € 35.00




Note sui Prezzi

Il prezzo si intende a persona.
bambino 0-3 anni gratis, bambino 4-8 anni paga 15 euro, terzo e quarto adulto in stanza paga 20 euro.

Servizi in camera

  • Aria condizionata
  • Bagno
  • Connessione internet (Wi - Fi)
  • Scrivania
  • Tv

Servizi offerti

  • Camere attrezzate per disabili
  • Connessione internet (Wi - Fi)
  • Navetta per aeroporto
  • Noleggio bici
  • Parcheggio
  • Parco giochi per bambini

Servizi nelle vicinanze

  • Banca
  • Chiesa
  • Farmacia
  • Market

Cultura & storia

visita alle grotte di castellana

visita alle grotte di castellana

La Grave, prima e più vasta caverna del sistema sotterraneo, è l’unico ambiente naturalmente collegato con l’esterno: 100 metri di lunghezza, per 50 di larghezza, per 60 di profondità.

Il tratto delle Grotte accessibile al pubblico è costituito da ambienti molto vari per forma e dimensioni. Stalattiti, stalagmiti, cortine, colonne, preziosi cristalli occhieggiano ovunque. I nomi di ambienti attraversati sono frutto della fantasia dei primi esploratori: la Lupa, i Monumenti, la Civetta, la Madonnina, l’Altare, il Precipizio, il Corridoio del deserto, la Colonna rovesciata, il Corridoio Rosso, la Cupola.

Infine, l’ultima e più bella caverna del sistema sotterraneo, la Grotta Bianca, definita per la ricchezza e il biancore dell’alabastro, la più splendente del mondo

Sport & natura

grotte marine e snorkeling

grotte marine e snorkeling

Città natale di Domenico Modugno, con un centro storico imperniato su roccia marina con le sottostanti caverne ricche di fascino. Possibilità di fare snorkeling, gite in barca a vela o noleggio pedalò. Visite del centro storico con guide a bordo dei risciò.

Cultura & storia

i trulli

i trulli

Alberobello fa parte della Valle d'Itria ed è indiscusso patrimonio dell’UNESCO per le sue antiche abitazioni: i trulli, caratterische dimore rurali in pietra di forma tonda e tetto conico. Passeggiando per la città ci si imbatte ovunque in queste particolari costruzioni, alcune possono essere visitate ed al loro interno, trovere notizie interessanti circa la loro storia e struttura.

Cultura & storia

castello d'aragona e le leggende sul guercio delle puglie

castello d'aragona e le leggende sul guercio delle puglie

Il castello di Conversano è una struttura trapezoidale di origine normanna, ma successivamente modificata e rimaneggiata. All'interno del castello, dopo una serie di restauri, è stata collocata la pinacoteca comunale. In essa sono contenute svariate opere tra le altre cose le grandi tele raffiguranti episodi della Gerusalemme Liberata ad opera del pittore seicentesco napoletano Paolo Domenico Finoglia, invitato a Conversano da Giangirolamo II d'Acquaviva; il ciclo di opere serve per esaltare il potere e il prestigio della casata che ha commissionato l'opera al pittore.

Sport & natura

indiana park

indiana park

IndianaPark è un emozionante Parco Avventura immerso in un magnifico bosco di querce, proprio alle porte dell'abitato di Castellana Grotte in provincia di Bari.
Il Parco è caratterizzato da avvincenti Percorsi Acrobatici sospesi tra gli alberi ed è adatto a tutti; infatti vi sono percorsi per grandi e per piccini. E' un luogo ideale dove trascorrere una giornata con la famiglia e con gli amici per respirare la natura e vivere, in maniera diretta, l'avventura in assoluta sicurezza.

Sport & natura

parco fasanolandia e zoosafari

parco fasanolandia e zoosafari

Potenti ruggiti al tramonto, versi inquietanti a volte quasi umani, sbuffi e fruscii misteriosi, penetranti odori di selvatico….
giungla, savana, palude?
Molto più semplicemente un paradiso di emozioni a due passi da voi, questo è lo Zoosafari di Fasano!

Sport & natura

parco acquatico egnazia

parco acquatico egnazia

Un'oasi di divertimento circondata da storia e natura, decisamente il posto ideale per trascorrere momenti di pura gioia fra piscine, animazione, aree di verde e punti di ristoro accoglienti e super attrezzati.

Cultura & storia

scavi archeologici egnazia

scavi archeologici egnazia

Il parco archeologico è costituito dai numerosi reperti dell’antica città di Gnathia, situata in una posizione privilegiata sul mare e nell’antico asse viario di collegamento tra Bari e Brindisi.
La cinta muraria, probabilmente dell’era messapica, si snodava a semicerchio a protezione della città dall'entroterra, mentre successivamente si estese anche lungo la costa. Fuori dalle mura, la necropoli, detta occidentale, di epoca messapica, accolse le sepolture secondo riti diversi nei secoli.
All’interno delle mura, invece, sono state ritrovate alcune tombe pre-romane. Tra i corredi tombali scoperti, rinomati sono i vasi dipinti, internazionalmente come “ceramica di Egnazia”.
Ai piedi dell’acropoli si trova un sistema di portici che doveva affacciarsi su una grande piazza irregolare (agorà) e il centro monumentale della città formatasi successivamente all’epoca romana: la basilica civile, il sacello delle divinità orientali, il “cosiddetto” anfiteatro, il foro; mentre i nuclei abitativi con le strutture produttive annesse, si sviluppavano dall’altra parte della via Traiana, la principale arteria cittadina. Il museo è sito fuori dalle mura.

s